Quando il social ti crea il bisogno

Radio Next

Apr 3 2022 • 0 seconds


Non possiamo certo sostenere che la ricerca applicata ai cibi alternativi, volta a diminuire gli impatti della produzione di derivati animali commestibili per l'uomo sia frutto del chiacchiericcio sui social media. Ma certamente possiamo affermare che da trend, la ricerca di valide alternantive alle proteine animali, è diventata un vero e proprio need.

Marcos Leta è il fondatore di Future Farm, una azienda brasiliana che produce alternative alle proteine animali. Lo abbiamo invitato ai microfoni di #RadioNext per chiedergli l'impatto dei social media su un mercato in evoluzione come quello degli alimenti alternativi.

Senza entrare nella diatriba tra animalisti, carnivori e osteggiatori dei superfood, ci interessava capire come i social media, una cassa di risonanza spesso incontrollabile e sicuramente sfuggente alle regole del buon senso della comunicazione, possano essere un driver per una azienda di affermazione del brand, di posizionamento e di stimolo all'acquisto.

Purtroppo la democratizzazione delle opinioni non aiuta a determinarne una valorizzazione, sia in termini assoluti che relativi alla personale posizione. È un elemento di cui si sente fortemente il bisogno e che, nel Web2 non è stato (volutamente?) risolto ma che con la diffusione di piattaforme basate sulla blockchain probabilmente potrebbe vederne la luce.

Stiamo a vedere. Stay tuned.

Avete una storia "digitale" da raccontare o segnalare? Scriveteci a radionext@radio24.it